//
you're reading...
Il sentimento, Poesia

Cielo metallico


Ehi.
Che occhi blu.
Sopra una sciarpa celeste, piuma dal cielo.
La tua bocca è nascosta lì dietro.
Sì, proprio lì.
I capelli tutti intorno, arruffati.
Morbidi.
Mi sciolgo davanti a te, calore come da una stella, ma i tuoi iridi
ghiacciati mi immobilizzano, terribilmente
meravigliosi.
Angelici direi.
Wow.
Sorriso di rose.
Un bacio rubato.
Labbra calde, umide, dannatamente irresistibili.
Un attimo di pura felicità.
Di pura vita.

Lorenzo Iannaccaro

Informazioni su Eugenio

Parole e idee possono cambiare il mondo

Discussione

8 pensieri su “Cielo metallico

  1. ecco, quel tipo che non capiva la poesia. ora la capisce?

    Pubblicato da lo scorfano | 22 gennaio 2011, 17:51
  2. E se fosse invece questo, il momento di debolezza?

    Pubblicato da lo scorfano | 29 gennaio 2011, 15:39
  3. che discorsi difficili… la verità è che nel mondo ci sono troppe persone superficiali, che odio pronfondamente

    Pubblicato da Lorenzo Iannaccaro | 7 aprile 2011, 15:02
  4. ehi, grazie!

    Pubblicato da Lorenzo Iannaccaro | 24 aprile 2011, 15:34

Trackback/Pingback

  1. Pingback: Il mito di Orfeo ed Euridice nei versi di Ovidio e Virgilio « Scripta Manent - 19 maggio 2011

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

In passato…

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: