//
archives

Scuola

Questa categoria contiene 10 articoli

Il tema di italiano dell’Esame di Stato

Ogni anno su tutti i giornali (e ormai anche sulla rete) impazza la creatività nel proporre sempre più audaci e originali tracce per il “toto esame”, per stuzzicare la curiosità di un pubblico potenzialmente ampio (500 mila maturandi e le  loro famiglie) e cercare di ipotizzare cosa mai possa essere scaturito dai funzionari e dalle … Continua a leggere

Inadeguatezze e punti deboli nella scuola italiana attuale – parte 1

Il marzo scorso a New York si è svolto il summit internazionale dedicato al tema « Come formare gli insegnanti e far crescere school leaders per il XXI secolo ». Sono stati presenti 15 ministri dell’Istruzione e 18 paesi. Le tesi centrali di Arne Duncan, Usa Secretary of Education, sono state le seguenti: « Gli … Continua a leggere

Consultazione pubblica online sul valore legale del titolo di studio

Il sito del Ministero della Pubblica Istruzione, dell’Università e della ricerca ha recentemente dato la possibilità ai cittadini di questo Stato di esprimere la loro idea mediante questionario in merito al valore legale del titolo di studio e al suo peso nell’accesso al mondo del lavoro, in particolare in sede di pubblico concorso. Per partecipare … Continua a leggere

A cosa serve studiare la poesia, il latino e le altre scienze inutili

Dal momento che vent’anni di televisione commerciale hanno fatto perdere ai ragazzi (e non solo a loro) qualsiasi interesse per la cultura, e dal momento che il denaro è diventato, soprattutto negli ultimi anni, il generatore simbolico di tutti i valori, è ovvio che, non capendo più che cosa sia bello, che cosa sia buono, … Continua a leggere

Grattachecca, test di ammissione all’università e tanta confusione

La grattachecca è un alimento rinfrescante tipico della città di Roma. È preparato con ghiaccio grattato a neve al quale vengono aggiunti uno o più sciroppi o succhi di frutta. Deriva il suo nome dal verbo grattare e da checca, termine con il quale un tempo si identificava il grosso blocco di ghiaccio utilizzato per … Continua a leggere

Ode sul finire della giovinezza trascorsa a scuola, in vista di una maturità sofferta fuori

Tristi le mie parole ne la vita ch’è giunta in questi giorni ad una svolta, e ha aperto in me ormai l’età matura, la giovinezza ingenua ha infine tolta. La fine delle scuole superiori attesa ed invocata fra studenti vogliosi d’invecchiar velocemente, ad ingannare il tempo sempre intenti, nei lor pensier concorre a liberarli dal … Continua a leggere

Lettera ad uno zio sulla professione del matematico

Come prima cosa, voglio ringraziarti per i preziosi consigli che mi hai dato, sono felice di vedere quanto molte persone si curano di me. Non sono stato in grado di parlare allora, ci sono molte tematiche che hai presentato e su cui avrei voluto dibattere. Sto scrivendo ora questa lettera per questo proposito. Mi rendo … Continua a leggere

Noi, protagonisti di oggi con Auschwitz negli occhi

Dal giornale di Brescia, giovedì 27 gennaio Valigie con nomi e indirizzi di luoghi mai più visti, fotografie portate con sé tra gli oggetti più cari, protesi dentarie turpemente sottratte….Sono soprattutto i cosiddetti “effetti personali”, accostati alle divise a righe uguali per tutti, a rimanere negli occhi. Ma anche l’immagine del bellissimo bosco di betulle, … Continua a leggere

Discorso sul primo giorno di scuola

Questo è il discorso pronunciato dal presidente Obama in occasione del primo giorno di scuola del 2009. Ho pensato che fosse una cosa interessante proporvi queste parole, valide allora come oggi, come sempre, d’altra parte: So che per molti di voi questo è il primo giorno di scuola. E per chi è all’asilo o all’inizio … Continua a leggere

Questionario per le persone mature

Per quelli che sono arrivati alla fine delle scuole superiori ed hanno affrontato l’esame finale. Il tuo percorso scolastico 1 Che corso hai completato? 2 Se il tuo percorso scolastico fosse una scalata, come ti sembra la montagna dalla cima? Quanto è distante l’esperienza che hai avuto rispetto alla percezione che ne avevi quand’eri alla … Continua a leggere

In passato…