//
archives

ode

Questo tag è associato a 4 articoli.

Ode sul finire della giovinezza trascorsa a scuola, in vista di una maturità sofferta fuori

Tristi le mie parole ne la vita ch’è giunta in questi giorni ad una svolta, e ha aperto in me ormai l’età matura, la giovinezza ingenua ha infine tolta. La fine delle scuole superiori attesa ed invocata fra studenti vogliosi d’invecchiar velocemente, ad ingannare il tempo sempre intenti, nei lor pensier concorre a liberarli dal … Continua a leggere

La prospettiva spirituale e sociale nel Cattolicesimo manzoniano

Onnipresente nel complesso percorso di vita del Manzoni (come in quello di qualsiasi uomo capace di leggere in profondità l’intersecarsi turbinoso delle cose) è il perpetuo dilemma tra tendenze intimistiche e spirituali e il desiderio di attendere a un impegno socialmente utile, più concreto. E’ consuetudine individuare nella conversione manzoniana del 1810 la svolta cruciale … Continua a leggere

Chi è il poeta? (3) Il principio della poesia

Che cos’è la poesia? Sovente questo dilemma attraversa generazioni e generazioni di uomini in ricerca di qualcosa che vada oltre “l’umano primo sentire”. In principio – per riprendere la parole di un noto critico letterario – la poesia è “suono e senso”, cioè un’entità capace di scuotere la radice stessa dell’istinto dell’uomo: così come il … Continua a leggere

Ode sull’apparenza, ovvero l’arte di fingere agli altri e a se stessi

All’ombra di noi stessi e di un vestito che abbiamo a noi cucito su misura migliora forse in nostro esser noi stessi fingendo una diversa sì natura? L’immagine che abbiamo a noi creato ci mostra una realtà modificata che non nasconde in sé l’originale aspetto e la sembianza sì plasmata tradisce chi noi siamo in … Continua a leggere

In passato…