//
archives

Ottocento

Questo tag è associato a 8 articoli.

Il pensiero in breve di Arthur Schopenhauer e Søren Kierkegaard

Arthur Schopenhauer Prendendo nettamente le distanze dalla filosofia hegeliana, fortemente improntata al razionalismo nella concezione della storia, Shopenhauer afferma che il mondo e i processi che lo determinano non sono frutto di logiche dettate dalla ragione, quanto piuttosto dall’agire istintivo e casuale della volontà, la vera causa irrazionale di tutto ciò che ci è dato … Continua a leggere

La peste del 1630 descritta dal Manzoni, le inadempienze di oggi non riferite da nessuno

Già nei primi capitoli dei “Promessi sposi” possiamo rilevare un pomposo moltiplicarsi di formule e decreti, là dove la forza vera delle istituzioni (quella di risolvere prontamente le problematiche sopraggiunte) andava di contro scemando, facendosi vuota, o quanto meno inefficace nell’affrontare le crisi. Basti pensare all’ammucchiarsi turbinoso delle grida in risposta al dilagare delle scelleratezze … Continua a leggere

L’evoluzione e l’uso della lingua dalle origini fin quasi ai giorni nostri

Fin dagli albori della civiltà la lingua ha rappresentato un fattore unificante di primissima importanza nella formazione strutturata e profonda di un popolo, e di una cultura comune. Vero è che nell’altalenante corso degli eventi umani non poche volte abbiamo osservato cambi di rotta e di prospettive nell’approccio alla parola sia detta, sia scritta su … Continua a leggere

Lettera ad un avvocato sulla triste conoscenza fatta di una famiglia borghese

Sì, avvocato, lei mi parla così della provincia perché non li conosce. Lei non sa mica come è fatta questa gente qua. Lo vede quello là, sì quello col testone, lui che a quest’ora qua non sa già più il suo nome, un nome rispettato: la casa sulla piazza, mai che abbia lavorato, arriva qui … Continua a leggere

La fisica quantistica – Parte 1 – L’evoluzione del modello atomico dalle origini fino all’atomo di Bohr

La teoria atomica John Dalton (1766-1844), il padre della moderna teoria atomica, non si pose mai il problema dei motivi per cui gli atomi delle diverse sostanze differissero per le loro masse, come egli stesso aveva fatto rilevare. In sostanza Dalton accettò in maniera acritica il concetto di atomo, così come era stato proposto originariamente … Continua a leggere

La fisica quantistica – parte 1 – Introduzione

Quelli che non sono rimasti scioccati quando si sono imbattuti per la prima volta nella teoria quantistica non possono averla capita. Niels Bohr Alla fine dell’Ottocento, si pensava di aver compreso i principi fondamentali della Natura. Gli atomi erano considerati i “mattoncini” con cui era costruito il mondo, le leggi di gravitazione universale di Newton … Continua a leggere

La nuova visione della realtà nella cultura romantica europea

“Il sonno della ragione produce mostri”, scriveva Francisco Goya, il grande pittore spagnolo vissuto tra Sette e Ottocento, che nelle sue incisioni aveva tradotto in orride e allucinate figure gli incubi che tormentavano la sua anima. La frase può essere presa come epigrafe di tutto un versante dell’esperienza romantica europea. Se l’Illuminismo era stato l’età … Continua a leggere

Le origini del Romanticismo

Con il termine di Romanticismo si designa la tendenza spirituale dominante che ha improntato l’Europa tra la fine del Settecento e la prima metà dell’Ottocento, e che per molti aspetti ha continuato ad agire nella coscienza europea anche in seguito, praticamente fino ai nostri giorni. La parola “romantico” ha una storia intricata e curiosa. Si … Continua a leggere

In passato…