//
archives

sogno

Questo tag è associato a 4 articoli.

Variazioni sul tema della malinconia

La malinconia è la felicità di essere tristi. – V.Hugo Una canzone, che suscita in noi tristezza, ma ha il potere di regalarci leggerezza. Una tela dipinta ad olio, che accenna le figure; non definisce limiti, ma lascia spazio alla compassione ed alla tensione che, nella realtà, coinvolgono e oppongono gli individui. Una foglia increspata … Continua a leggere

La nuova visione della realtà nella cultura romantica europea

“Il sonno della ragione produce mostri”, scriveva Francisco Goya, il grande pittore spagnolo vissuto tra Sette e Ottocento, che nelle sue incisioni aveva tradotto in orride e allucinate figure gli incubi che tormentavano la sua anima. La frase può essere presa come epigrafe di tutto un versante dell’esperienza romantica europea. Se l’Illuminismo era stato l’età … Continua a leggere

Critica a Immanuel Kant, sull’aver escluso apparentemente il mondo del Noumeno dall’interesse conoscibile umano

Come già scritto nel precedente articolo “La conoscenza secondo Kant“, certamente è da attribuirsi a Immanuel Kant (1724-1804) il merito d’aver certificato all’uomo la centralità nell’opera di conoscenza e d’aver ordinato in uno schematismo preciso ed efficace (non tanto pratico) le vie tramite le quali la mente umana elabora e ordina il processo conoscitivo della … Continua a leggere

Somnium Scipionis, tra antica e moderna concezione del sogno

Cicerone nella sua più famosa opera filosofica e politica (temi per altro sempre presenti nei lavori dell’oratore), De re pubblica, reintroduce e amplia il celebre motivo del sogno e della visione dell’aldilà: riprendendo il noto mito di Er tratto dall’omonima Repubblica di Platone, descrive ciò che crede esserci dopo la morte. Il protagonista del racconto, … Continua a leggere

In passato…